back blog

CONVENZIONE SUL FUTURO DELL’EUROPA PROMOSSA A ROMA DAI FEDERALISTI

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Foto27genxWEBSabato 27 gennaio a Roma si è svolta la "Convenzione per un'Europa federale. Il ruolo e le responsabilità dell'Italia" organizzata dal Movimento Federalista Europea e dalla Gioventù Federalista Europea.

Davanti ad una platea di più di 500 spettatori venuti da tutta l’Italia si sono alternati nella mattina e nel primo pomeriggio  esponenti delle forze politiche pro-europee italiane ed esponenti delle forze economiche e sociali. Ricordando quanto l’iniziativa si inserisca anche molto opportunamente all’interno delle celebrazioni della giornata della memoria, l’incontro ha permesso di raccogliere diversi punti di vista sulle politiche europee e sulle priorità di riforme da perseguire, ma è emersa una sostanziale condivisione della necessità di procedere verso l'obiettivo di una federazione europea nel solco dell'iniziativa del Presidente Francese Emmanuel Macron.

Tutti hanno altresì hanno sottolineato la centralità della prospettiva europea nella attuale campagna elettorale italiana e i danni che potrebbe causare un cambiamento della tradizionale linea “pro-europa politica” tenuta fino ad oggi da tutti i governi italiani.

La mattina, dedicata agli interventi dei rappresentanti delle forze politiche, è stata introdotta dagli interventi di Luisa Trumellini (segretaria nazionale del Movimento Federalista Europeo), Vito Borrelli (vice capo della Rappresentanza della Commissione Europea in Italia), e Giorgio Anselmi (presidente del Movimento Federalista Europeo).

Si sono quindi succeduti: Elmar Brok (parlamentare europeo, Partito Popolare Europeo), Sandro Gozi (sottosegretario alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle politiche europee, Partito Democratico), Lucio Malan (senatore, Forza Italia - Il Popolo della Libertà - Berlusconi Presidente), Andrew Duff (Partito Liberale britannico, presidente del Gruppo Spinelli), Gaetano Quagliariello (senatore, Federazione della Libertà (Idea-Popolo e Libertà - PLI), Piero Fassino (responsabili Esteri, Partito Democratico), Mercedes Bresso (parlamentare europeo, Partito Democratico), Stefano Parisi (fondatore del Movimento Energie per l'Italia), Andrea Mazziotti Di Celso (deputato candidato per +Europa), Antonio Argenziano (segretario nazionale della Gioventù Federalista Europea).


FlashMob PiazzPopoloDopo un significativo flash-mob organizzato dalla GFE a Piazza del Popolo, i lavori sono quindi ripresi nel pomeriggio per dare spazio prevalentemente agli interventi delle forze economiche e sociali , moderati da Elias Carlo Salvato (presidente della Gioventù Federalista Europea).

Dopo un intervento in video di Stefano Bonaccini (presidente dell'Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa), si sono alternati : Salvatore Marra (responsabile delle Politiche Europee e Internazionali, Confederazione Generale Italiana del Lavoro), Andrea Mone (coordinatore delle Politiche Europee, Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori), Claudio Cappellini (responsabile delle Politiche Comunitarie della CNA), Fabio D'Onofrio (coordinatore nazionale dell'Associazione Nazionale Agenti e Mediatori di Affari di Confesercenti), Carmelo Barbagallo (segretario generale, Unione Italiana del Lavoro).

Durante questa sessione è intervenuto anche Pier Virgilio Dastoli, (presidente del Consiglio Italiano del Movimento Europeo), per ricordare il ruolo del progetto europeo anche in quanto protagonista per la difesa dello stato di diritto ed ha brevemente delineato alcune delle proposte del CIME per il futuro dell’UE, sottoposte anche ai partiti italiani in questo periodo preelettorale ed in particolare il decalogo sottoposto alla firma dei diversi leader in lizza.

Video integrale della Convenzione TOGETHER Per un'Europa federale:
https://www.radioradicale.it/scheda/531771/convenzione-per-uneuropa-federale-il-ruolo-e-le-responsabilita-dellitalia

 

agorabannerBannerPROCESSO UE

sdg

banner13

banner14

banner15

banner16banner16


Partner e Sostenitori

banner12

banner11


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.

Movimento Europeo

Italia

E' una rete di organizzazioni che mobilita cittadini e sostiene un'unione democratica, federale e allargata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search