back blog

IL MOVIMENTO EUROPEO - ITALIA SI PREPARA ALLA SFIDA DELLE ELEZIONI EUROPEE

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Foto16novxWEBIl 16 novembre si è svolta l’Assemblea del Movimento Europeo–Italia che ha eletto gli organi per il prossimo triennio di attività. L’Assemblea si è svolta nel pomeriggio presso la Sala Zuccari di Palazzo Giustiniani (Senato della Repubblica) ed è stata preceduta, durante la mattinata, da un una Tavola rotonda di alto livello dal titolo C’eravamo tanto amati: Italia-Europa, e poi ?” promossa in collaborazione con la Rappresentanza in Italia della Commissione europea e l’Università telematica PEGASO.  (Registrazione integrale della Tavola rotonda a cura di Radio Radicale: https://www.radioradicale.it/scheda/557537)

Tali iniziative erano già state precedute dagli incontri di delegazioni del Movimento Europeo con il Presidente della Camera dei Deputati, Roberto Fico e con il Ministro degli Affari europei, Paolo Savona.

L’Assemblea, a cui autorità e personalità italiane ed europee hanno indirizzato messaggi di saluto, si è aperta con la relazione del Presidente, Pier Virgilio Dastoli, sulle principali attività svolte dall’organizzazione dalla fine del 2015 in poi, e successivamente con l’adesione di quattro nuove organizzazioni membre: Cittadinanzattiva, Fondazione Bruno Buozzi, Associazione “La Nuova Europa” e PRO.DO.C.S.

La presidenza dei lavori è stata quindi assunta dal decano del Consiglio di Presidenza, Gabriele Panizzi, per procedere alle votazioni per le cariche di Presidente, dei Vicepresidenti e degli altri membri del Consiglio di Presidenza. Le elezioni hanno segnato un forte rinnovamento nelle organizzazioni rappresentate (nove), di genere (con il raddoppiamento del numero delle rappresentanti femminili) e generazionale (la media di età è scesa sotto i 40 anni) pur nella continuità della presidenza affidata dall’Assemblea per acclamazioni a Pier Virgilio Dastoli.

Organigramma 2019 – 2021

Sono quindi state presentate le linee programmatiche del Movimento per il prossimo triennio e le attività per l’anno 2019 insieme al bilancio preventivo dello stesso anno introdotto dal tesoriere, Leonardo Cesaretti. La Presidente della Commissione per le Pari Opportunità del Movimento europeo, Marina Lilli Venturini, ha poi presentato le linee d’azione di tale organismo.

L’ultima fase dei lavori ha visto coinvolti molti dei tanti presenti nella discussione relativa ad un progetto di dichiarazione politica, elaborato dal Consiglio di presidenza uscente. Il dibattito ha evidenziato numerose proposte di integrazione in gran parte recepite o votate e la dichiarazione e stata quindi approvata all’unanimità.

Lo svolgimento della giornata e stato valutato molto positivamente dai tanti rappresentanti dell’Assemblea intervenuti personalmente ed ha evidenziato la vitalità dell’organizzazione e la sua volontà di proseguire con determinazione i propri fini statutari, specialmente in questo momento di avvicinamento alle elezioni per il Parlamento Europeo definite da tutti essenziali per il futuro dell’Unione.

Fotogallery 16 novembre 2018

 

agorabannerBannerPROCESSO UE

sdg

banner13

banner14

banner15

banner16banner16


Partner e Sostenitori

banner12

banner11


 ed logo

Gioiosa Jonica  -  Roma  -  Modena  -  Nuoro  -  Bari  -  Trento


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.

Movimento Europeo

Italia

E' una rete di organizzazioni che mobilita cittadini e sostiene un'unione democratica, federale e allargata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search