Via Angelo Brunetti, 60   06.36001705  06.87755731  segreteriacime@tin.it  segreteria@movimentoeuropeo.it

Organizzazioni Associate al Movimento Europeo

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Ci serve davvero l’Europa? Non staremo perdendo tempo ed energie dietro a un’idea? Quella di oggi è la terra dei diritti immaginata a Ventotene? Mentre l’Unione è sotto attacco da più parti, accusata di essere una matrigna distante dai problemi reali dei cittadini, Emma Bonino e Pier Virgilio Dastoli, protagonisti indiscussi del progetto europeista, scelgono di intraprendere un viaggio nella memoria personale e collettiva che ci riguarda tutti da vicino. Ripercorrono lotte e progressi, sconfitte e conquiste, recuperano le tracce delle esistenze e delle aspirazioni di tante donne e tanti uomini che si sono battuti per costruire e difendere questo ideale, e invitano a prendere coscienza di quanto ancora resta da fare, senza però commettere l’errore di dimenticare, o peggio di gettare via, l’enorme lavoro svolto finora.

Il risultato è un dialogo serrato e coinvolgente, stimolato dalle ricostruzioni del documentarista Luca Cambi, in cui si dà conto delle innumerevoli tappe di questo processo, si ravviva il dibattito sulle nuove sfide che ci attendono, e si offre il ritratto appassionato e avvincente di Altiero Spinelli, vero padre fondatore capace di intuire e ispirare con lungimiranza, in un continente lacerato dalla guerra, quei principi di fratellanza, pace e libertà a cui ancora oggi dobbiamo tendere.

COPERTINA.

A che ci serve l'Europa

di Emma Bonino, Pier Virgilio Dastoli

Prefazione di Corrado Augias, postfazione di Romano Prodi, con la collaborazione di Luca Cambi

(edito da Marsilio NODI)

 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

Il “LIBRO VERDE - Scriviamo insieme il futuro dell’Europa. Un progetto, un metodo e un’agenda costituente per la decima legislatura 2024-2029” è finalizzato ad aprire una discussione pubblica per tradursi poi in un “Libro bianco” con proposte ancora puntuali rivolte al nuovo Parlamento europeo ed iniziative di cittadine e di cittadini indirizzate alla nuova Commissione europea nel quadro delle azioni e delle priorità del Movimento Europeo Internazionale.

Esso si iscrive nel quadro del dibattito sul futuro dell’integrazione europea sottoposta alle drammatiche sfide che hanno sconvolto il Continente e i Paesi vicini nel secondo decennio del secolo prendendo come punto di partenza le raccomandazioni della Conferenza sul futuro dell’Europa e le reazioni dalle diverse istituzioni europee insieme alle indicazioni emerse dal dibattito italiano e dalle organizzazioni rappresentative della società civile dopo la fine della Conferenza.

Esso rientra, inoltre, nel quadro di attività di due progetti più ampi mirati a rafforzare il ruolo del Movimento Europeo come catalizzatore della società civile organizzata in Italia per quanto riguarda le loro aspettative rispetto all’UE.

Il primo di tali progetti “Beni pubblici europei per una prosperità condivisa: opportunità e sfide del sistema Italia nella decima legislatura europea” è realizzato con il supporto del Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale ai sensi dell’art. 23 bis del D.P.R. 18/1967.

La seconda iniziativa è la piattaforma di attività “Insieme per l’Europa” promosse dal Movimento Europeo Internazionale con il cofinanziamento dell’Unione europea.

Il Movimento Europeo intende condividere il Libro verde con altre reti della società civile, confrontarsi con ricerche e proposte come quelle del Forum Diseguaglianze Diversità (FDD) nel libro “Quale Europa: capire, discutere, scegliere” e diffonderlo attraverso i nostri centri di coordinamento territoriale e sottoporlo poi alle candidate e ai candidati alle elezioni europee.

Il Libro verde esiste in un formato pocket a stampa ed in un formato e-book e si conclude con una sintesi delle nostre priorità “per un’Europa unita e democratica in un mondo paralizzato da un disordine globale” e con il “Manifesto per le Elezioni Europee 2024 del Movimento Europeo Internazionale”. Un volume secondo (disponibile solo in forma elettronica) riporta diversi testi rilevanti per il dibattito sulle riforme europee tra cui, in particolare, i contributi pervenuti da parte delle organizzazioni facenti parte del Movimento Europeo – Italia

Vai alla versione e-book del “LIBRO VERDE” del Movimento Europeo – Italia   (versione stampata 58 pagine)

Vai al Volume secondo del LIBRO VERDE - ALLEGATI

Versione stampata Editoriale Scientifica  (178 pagine)

 

 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

ATTENZIONE, NUOVA SCADENZA E ULTIMI GIORNI !

Il Movimento Europeo in Italia, con il supporto del Movimento Europeo Internazionale e della Commissione europea, nell’ambito del progetto “Together for Europe (Insieme per l’Europa)”, indice il bando di concorso “Images for the Future of Europe (Immagini per il futuro dell’Europa)”.

Il concorso è rivolto alle studentesse ed agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado ed agli studenti universitari presenti sul territorio nazionale.
Le candidature possono essere individuali o di gruppo. L’unico requisito di accesso è rappresentato dall’età che, al momento della scadenza del bando, non deve essere superiore ai 25 anni.

L’iniziativa si inserisce nel più ampio quadro di attività che il Movimento Europeo in Italia sta realizzando per sensibilizzare, in maniera apartitica e terza, i più giovani al tema della partecipazione democratica, in vista delle elezioni europee dell’8 e 9 giugno 2024.

Obiettivo principale del concorso, che mette in campo anche modalità legate all’utilizzo dell’intelligenza artificiale (AI), è quello di invitare le giovani studentesse ed i giovani studenti alla riflessione sulla loro personale visione dell’Europa del futuro, realizzando dei brevi elaborati accompagnati da PROMT per la generazione di immagini AI, che raccolgano una o più proposte che vorrebbero condividere con le istituzioni europee. Tali testi dovrebbero esprimere dei punti di vista sulle priorità dei giovani che vorrebbero venissero fatti propri dalla politica europea, nonché riflettere l’espressione dei bisogni delle nuove generazioni dinanzi ad un’Europa in continuo e rapido cambiamento.


Per accedere al bando di concorso ed alla guida sintetica collegata:

BANDO DEL CONCORSO “Immagini per il futuro dell’Europa”

GUIDA “COME SCRIVERE UN BUON PROMPT”

Per entrare nel modulo di invio della candidatura al concorso:
https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLSfS0Wj4kCIi0iGqbsmyStyYKwfen3lWHoxkTbW_2tVQLOYmTg/viewform

 

 

 

 

 

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

 

VI SEGNALIAMO

  • 27 maggio, ore 18:30, online. In vista delle elezioni europee dell'8/9 giugno come Movimento europeo, all'interno della rete "Europa Porta Europa", abbiamo costruito un percorso comune negli scorsi mesi, assieme a 15 altre organizzazioni giovanili, al fine di costruire consapevolezza verso l'importanza del voto europeo e le principali sfide che l'UE dovrà affrontare nel suo futuro. L'evento conclusivo di un percorso nato a Lampedusa, e che ha già toccato Roma, Torino, Bruxelles e Jesi, consisterà in uno speed-debate online in cui si avrà la possibilità di incontrare e confrontarsi con giovani esponenti delle principali liste candidate alle prossime elezioni europee dell'8/9 giugno per affrontare il voto in maniera più consapevole.
  • 28 maggio, ore 10:00-13:00, Roma. Presso la sede dell’ANMIG si svolgerà il "Processo all'Europa", promosso dal Movimento europeo Italia in collaborazione con il Liceo Classico Augusto di Roma, nell'ambito del percorso per le competenze trasversali e l’orientamento (ex alternanza scuola lavoro). L’iniziativa utilizza un format di comunicazione sperimentale ed innovativo, ideato dal Movimento europeo Italia che è stato già sperimentato e portato avanti con molto successo in diverse città italiane a partire dal 2016. Il Processo ruoterà intorno al tema “PESC: L'UNIONE COME GARANTE DELLA PACE E DEL RISPETTO DEI DIRITTI FONDAMENTALI”. Gli studenti interverranno con funzione di pubblico ministero, collegio di difesa e giuria. Sono previste testimonianze di esperti e rappresentanti di istituzioni ed organizzazioni. L’iniziativa rientra nel quadro del progetto del Movimento europeo Internazionale “Togheter for Europe”. PROGRAMMA.
  • 28 maggio, ore 17:30-19:00, Genova. Incontro “L’Europa che vogliamo” promosso da +Europa Genova presso il Librificio del Borgo. Nel corso dell’evento sarà presentato il volume "A che ci serve l'Europa" di Emma Bonino e Pier Virgilio Dastoli (edito da Marsilio NODI). LOCANDINA.
  • 29 maggio, ore 10:30, Roma. Insieme all’Istituto Luigi Sturzo e alla sezione "Altiero Spinelli" di Roma del Movimento Federalista Europeo, il Movimento europeo Italia organizza un incontro con i candidati e le candidate nella Circoscrizione elettorale Centro Italia di diversi partiti, a partire dal Libro verde per raccogliere le loro reazioni ed aprire un dibattito con i rappresentanti delle organizzazioni sul futuro delle politiche europee, a partire dal Libro verde “Scriviamo insieme il futuro dell’Europa: un progetto, un metodo e un’agenda costituente per la decima legislatura europea 2024-2029” edito da Editoriale Scientifica. LOCANDINA.
  • 29 maggio, ore 18:00, Roma. Presso lo Stadio di Domiziano la presentazione del libro "Rigenerazione. Giustizia ambientale ed energia nell'Europa del futuro" (Castelvecchi Editore) di Livio De Santoli, con Flavio Cattaneo (AD Enel), Pier Virgilio Dastoli (Presidente Movimento Europeo Italiano), Mariangela Zoli (Univ. Tor Vergata) e Giuseppe Conte (Presidente M5S). Ingresso libero fino ad esaurimento posti. Per prenotare vedere LOCANDINA.
  • 30 maggio, ore 17:00, Milano. Incontro “Europa in evoluzione. Il futuro delle elezioni europee, la prossimità amministrativa e il ruolo delle città” promosso da ACLI Lombardia e Coordinamento Milanese pace in comune. Intervengono: Martino Troncatti, Presidente ACLI Lombardia APS, Pier Virgilio Dastoli,Presidente del Movimento Europeo Italia, Matteo Scotto, Direttore del dipartimento ricerca e progetti di Villa Vigoni e Fellow Bocconi Lab for European Studies dell’Università Bocconi, Anita Pirovano, Psicologa - Docente a contratto - Università degli Studi di Milano – Bicocca e Presidente del Municipio 9 di Milano, Debora Comito, Assessore Città di Cernusco sul Naviglio e Coordinamento «PACE IN COMUNE». Coordina i lavori Simone Zambelli. PROGRAMMA.
  • 30 maggio, ore 21:00, Milano. La Casa della Cultura di Milano e il Movimento europeo Italia promuovono l'incontro dal titolo "IN MEMORIA DI EUGENIO COLORNI. Federalismo, antifascismo e democrazia europea. Incontro di riflessione alla vigilia delle elezioni europee" nell'80esimo anniversario della sua uccisione a Roma. L'evento sarà ospitato presso la sede della Casa della Cultura. Discuteranno con Geri Cerchiai, dell'Istituto per la storia del pensiero filosofico e scientifico moderno: Antonella Braga, Fondazione Rossi Salvemini, Silvana Boccanfuso, biografa di Ursula Hirschmann, Ferruccio Capelli, Direttore Casa della Cultura, Pier Virgilio Dastoli, Presidente Movimento Europeo e già assistente di Altiero Spinelli, Piero Graglia, Università di Milano e biografo di Altiero Spinelli, Giorgio Grimaldi, Direttore Centro di studi storici e filosofici Università Link Campus University – Roma e Filippo Maria Giordano, Docente SUISS Università degli Studi di Torino. Sarà presente Renata Colorni. LOCANDINA con relativo LINK DI ISCRIZIONE all’interno.
  • 31 maggio, ore 9:00, Milano. Il Movimento europeo in Italia, in collaborazione con l'Università degli Studi Milano-Bicocca, le associazioni ESN Milano-Bicocca University Angels, l’Associazione Comunicatori italiani e lo Europe Direct Brescia organizza l’evento “SCRIVIAMO INSIEME IL FUTURO DELL’EUROPA”. Un progetto, un metodo, un'agenda costituente” presso l’Aula U7.01 dell'Università degli Studi di Milano-Bicocca. La giornata si configura come un'importante occasione di riflessione e dialogo in vista delle prossime elezioni europee. Quest’ultime rappresentano un momento cruciale in un contesto storico caratterizzato da sfide globali rilevanti, alle quali l'Unione europea è chiamata a rispondere con prontezza ed efficacia. Il prossimo Parlamento europeo si troverà ad affrontare questioni di primaria importanza che riguardano sia i singoli Stati membri sia ogni cittadino UE. Per questa ragione si sottolinea l'urgente necessità di un'attenzione diligente da parte di tutti i cittadini che possono contribuire attivamente ai prossimi passi dell’integrazione europea. L’evento intende fornire spunti di riflessione sull’importanza della partecipazione al voto quale pilastro della democrazia ed entrare nel merito delle tematiche, al di là dei diversi orientamenti, offrendo l’opportunità di un confronto qualificato sulle priorità al centro del dibattito europeo. PROGRAMMA con relativo LINK DI ISCRIZIONE all’interno.
  • 1° giugno, Roma. Papa Francesco riceverà in udienza speciale il popolo delle Acli nell’Aula Paolo VI della Città del Vaticano. L’incontro segna l’inizio dei festeggiamenti per l’80° anniversario delle Acli, un traguardo significativo per l’Associazione che, dalla sua fondazione, si impegna per promuovere i valori del lavoro, della solidarietà e della giustizia sociale. PER MAGGIORI INFORMAZIONI.

 

 

ARTICOLI E TESTI DELLA SETTIMANA

 

 

 

 

 

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

 

27 maggio

  • Roma, "Speed-Debate di Europa Porta Europa" (Rete di associazioni giovanili)

28 maggio

  • Roma, “Processo all’Europa” (Movimento europeo in collaborazione con il Liceo Classico Augusto di Roma)
  • Genova, incontro “L’Europa che vogliamo” e presentazione del volume di Emma Bonino e Pier Virgilio Dastoli "A che ci serve l'Europa" (+Europa Genova)

29 maggio

  • Roma, “Un confronto fra candidati alle elezioni europee a partire dalle proposte del Libro verde” (Movimento europeo in Italia, Istituto Luigi Sturzo e sezione "Altiero Spinelli" di Roma del Movimento Federalista Europeo)
  • Roma, presentazione del volume "Rigenerazione. Giustizia ambientale ed energia nell'Europa del futuro" Castelvecchi Editore

30 maggio

  • Milano, incontro “Europa in evoluzione. Il futuro delle elezioni europee, la prossimità amministrativa e il ruolo delle città” (ACLI Lombardia e Coordinamento Milanese pace in comune)
  • Milano, incontro "IN MEMORIA DI EUGENIO COLORNI. Federalismo, antifascismo e democrazia europea. Incontro di riflessione alla vigilia delle elezioni europee" (Casa della Cultura di Milano e Movimento europeo Italia)

31 maggio

  • Milano, incontro “Scriviamo insieme il futuro dell'Europa. Un progetto, un metodo, un'agenda costituente” (Movimento europeo Italia, in collaborazione con l'Università degli Studi Milano-Bicocca, le associazioni ESN Milano-Bicocca University Angels, l'Associazione Comunicatori italiani e lo Europe Direct Brescia)

1° giugno

  • Roma, “Le ACLI incontrano Papa Francesco”

 

   

 

 

 centricoo

altiero

ImmagineLIBRO VERDE xsito

 BannerPROCESSO UE

bileurozona

rescue

casaeuropa

agorabanner

coccodrillo

banner fake


Le Nostre Reti

eumov

eucivfor

logo asvis

Comitato Eeinaudi desktop 1 1

ride logoretepace

routecharlemagne


Partner e Sostenitori

parleuitarapprita

banner12

banner11


 ed logo

Gioiosa Jonica  -  Modena  -  Nuoro  - Capo d’Orlando


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.
 

Sostieni le iniziative del Movimento Europeo con una piccola donazione


© Movimento Europeo - Via Angelo Brunetti, 60  ||  Realizzato da logoims

Search