back blog

SCUOLA DI VENTOTENE ALTIERO SPINELLI

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Ventotene Scuola A SpinelliIl Movimento europeo ha inviato una lettera ai 15 parlamentari (Sen. Alessandro ALFIERI, On. Laura BOLDRINI, Sen. Emma BONINO, Sen. Giuseppe Luigi Salvatore CUCCA, Sen. Loredana DE PETRIS, Sen. Franca FEDELI, Sen. Laura GARAVINI, Sen. Francesco GIACOBBE, Sen. Nadia GINETTI, Sen. Simona Flavia MALPEZZI, Sen. Andrea MARCUCCI, Sen. Tommaso NANNICINI, Sen. Edoardo PATRIARCA, Sen. Gianni PITTELLA, Sen. Roberto RAMPI) firmatari della mozione presentata in Senato lo scorso 25 luglio dal Partito Democratico, da Più Europa e altri esponenti della sinistra affinché il governo si impegni ad avviare tutti gli sforzi perché la Scuola di Ventotene Altiero Spinelli diventi un bene pubblico.

La Scuola d’Europa è stata fondata dall’Associazione “La Nuova Europa” presieduta dal Consigliere di Presidenza del Movimento Europeo Roberto Sommella.

Pubblichiamo, a seguire, il testo della lettera a firma del Presidente Pier Virgilio Dastoli:

 

Cara/Caro…,

abbiamo letto con molto interesse e piacere della Vostra iniziativa di sollecitare il governo italiano a riconoscere nella Scuola d’Europa di Ventotene, fondata dall’Associazione “La Nuova Europa” presieduta dal nostro Consigliere Roberto Sommella, un bene comune e condividiamo lo spirito che ha animato la Vostra iniziativa.

Ci piace in questo quadro ricordare che Altiero Spinelli, maestro di pensiero e di azione sin dall’elaborazione del Manifesto di Ventotene, lanciò nel 1981, in occasione della celebrazione del XL anniversario del Manifesto, dall’Isola di Ventotene l’idea di trasformarla in un luogo di formazione della coscienza federalista e della cittadinanza attiva per giovani provenienti da tutto il mondo.

Come sai, ed in coerenza con l’insegnamento di Spinelli, dal 1982 e su iniziativa della Regione Lazio e delle organizzazioni federaliste (Movimento Europeo, Movimento Federalista Europeo, Gioventù Federalista Europea, Associazione italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d'Europa e Associazione Europea degli Insegnanti) si svolge ogni anno sull’Isola un Seminario di studi federalisti, istituito dalla Regione Lazio con legge 13 giugno 1983, n. 37, giunto ormai alla sua trentottesima edizione.

Nel corso di tutti questi anni e grazie all’impegno di un numero crescente di organizzazioni, a cominciare dall’Amministrazione comunale di Ventotene, si sono sviluppate sull’Isola molteplici iniziative di carattere accademico, culturale, artistico, educativo, di cittadinanza attiva che hanno trasformato l’Isola in un luogo unico non solo in Italia e in Europa ma anche nel mondo.

Come Movimento Europeo siamo profondamente convinti che – nel caso in cui questo governo, o il governo che verrà dopo di esso, vorrà dare seguito alla Vostra mozione – sarebbe essenziale riconoscere la ricchezza e il valore aggiunto delle molte attività che si sono svolte in questi anni e che sono destinate a svilupparsi nel tempo.

Cogliamo anche l’occasione per ricordarVi che fra due anni ricorrerà l’ottantesimo anniversario del Manifesto di Ventotene che è stato celebrato già più volte su quell’Isola.

Siamo a Tua e a Vostra disposizione per ogni eventuale passo in questa direzione e Ti salutiamo cordialmente.

Pier Virgilio Dastoli

 

BannerDEF

BannerPROCESSO UE

bileurozona

euteatro

agorabanner

coccodrillo

banner fake


Le Nostre Reti

eumov

eucivfor

logo asvisride logoretepace

routecharlemagne


Partner e Sostenitori

parleuitarapprita

banner12

banner11


 ed logo

Gioiosa Jonica  -  Roma  -  Modena  -  Nuoro  -  Bari  -  Trento


 

Registrati per ricevere le nostre newsletter.

Movimento Europeo

Italia

E' una rete di organizzazioni che mobilita cittadini e sostiene un'unione democratica, federale e allargata dal 1948.

© Movimento Europeo  -  Realizzato da logoims

Search